PRIMO SOKE KAWABATA TERUTAKA (河端 照孝 初代宗家)

Kawabata Terutaka nacque a Tokyo nel 1940. Il suo interesse per la spada giapponese iniziò nella sua prima infanzia quando suo nonno gli diede una spada che aveva acquistato a San Francisco. Nel corso della sua vita ha dato un contributo significativo sia allo studio delle spade giapponesi che alla spada giapponese. Nel 1963, quando aveva poco più di vent’anni, Kawabata iniziò ad allenarsi in stile spada antica presso il Sogo Budo Shobukan fondato da suo padre. Studiò sotto il preside del Tenshinsho Jigen Ryu all’epoca, Ueno Yasuyuki Genshin (1913-1973). Tenshinsho Jigen Ryu è una scuola di scherma che ha le sue origini nella zona di Kanto, risalente al periodo Sengoku Jidai (periodo degli Stati Combattenti).

Oltre all’addestramento nel kenjutsu, Kawabata si è anche specializzata nella raccolta e nello studio delle spade e dei loro accessori. Successivamente è diventato dirigente del Nihon Bijutsu Token Hozon Kyokai (NBTHK) (Società per la preservazione delle spade giapponesi) e conosciuto come uno dei loro esperti in materia, contribuendo anche alla fondazione del Nihonto Bunka Shinkou Kyokai (il Fondazione della cultura della spada giapponese a scopo di interesse pubblico). Un esempio della padronanza di Kawabata come maestro di spada è stato dimostrato nel 1987 quando è apparso sul programma televisivo TBS Chikyu Roman Yomigaeru Hiken / Sengoku Kabutowari. In questo programma, usando una spada fatta dal fabbro Yoshihara Yoshindo, Kawabata ha tagliato uno squarcio di 12 cm. (quasi 4 sole) attraverso un casco d’acciaio chiamato oki tenugui gata (piatto in alto). La tecnica di scissione dell’elmo non era stata eseguita con successo da quando Sakakibara Kenkichi, l’hanshi del JikiShinkage Ryu, lo dimostrò davanti all’imperatore Meiji nell’autunno del 1886, più di 100 anni prima. Fu in questo periodo che ricevette il Premio Merito Marziale delle Arti (Budo Korosho), considerato il più alto onore nel mondo delle arti marziali.

Oltre al suo lavoro con NBTHK, Kawabata avrebbe continuato a diffondere la sua conoscenza della scherma giapponese attraverso il Congresso Internazionale di Arti Marziali (Kokusai Budoin) e la Federazione Internazionale di Arti Marziali (IMAF) (Kokusai Budo Renmei). Tramite l’IMAF, fu inviato all’estero in Europa e negli Stati Uniti per diffondere la sua scuola di scherma. Alla fine prestò servizio nelle successive cariche di direttore e vicedirettore e come capo sezione della divisione Kobudo. Nel 1975, Kawabata insegnò al dojo NRC (attualmente il Nihon Zaidan) ad Akasaka. Ha anche addestrato molti studenti all’ANA Haneda dojo e alla Yokohama Municipal Fire Station. In seguito ha aperto il dojo Seiseikan al piano terra del Sankei Indoor Sports Akabane ad Akabane Minami, Kita-ku, Tokyo nei primi anni 2000.

Il 1 ° gennaio 2008, Kawabata ha ceduto questa posizione al suo allievo senior, Yahagi Kunikazu. Attualmente, Kawabata è il capo del Seiseikan e consigliere del gioco. Continua a svolgere un ruolo attivo in vari campi e ha ricevuto la Medaglia del Nastro Giallo e la Medaglia del Nastro Blu dal governo del Giappone per i suoi contributi.